Questa pagina vuole essere una sorta di breve guida informativa per scegliere in modo intelligente e consapevole come e dove effettuare le vostre escursioni in fiume, siano essere di rafting, hydrospeed, kayak o canyoning, in tutta Italia.

Per principianti ed esperti di escursioni in fiume

Sia che siate alla prima esperienza, sia che siate dei “river runners” lanciati alla scoperta di più e più fiumi, queste brevi informazioni possono esservi utili per riconoscere, in ogni occasione, i centri sportivi a cui rivolgervi per le vostre nuove esperienze e, una volta sul posto, cosa controllare e cosa esigere per la vostra sicurezza.
Sperando che vi sia utile, vi raccomandiamo di usarla sempre.

Guida sicurezza escursioni in fiume

Che cosa significa per noi sicurezza?

Sicurezza significa eliminare la possibilità che la natura dell’attività ed eventi imprevisti minaccino la vostra incolumità durante l’escursione in fiume.
Vediamo quali sono gli elementi che garantiscono la sicurezza in fiume e che è opportuno verificare sempre quando vi rivolgete ad un centro rafting in Italia.

Costo

È importante rendersi conto che offrire adeguate condizioni di servizio e di sicurezza è costoso: molti operatori che offrono discese a prezzi di gran lunga inferiori a quelli di mercato, potrebbero risparmiare anche sulla sicurezza per sostenere i costi.
Verificate sempre il rispetto di tutti i requisiti di sicurezza.

Appartenenza alla F.I.RAFT

La Federazione Italiana Rafting (F.I.Raft.)già conosciuta come Associazione Italiana Rafting (A.I.Raf.), opera dal 1987 per rendere la disciplina sportiva del rafting fruibile in assoluta sicurezza da ogni tipologia di utenza. Per questo è riconosciuta dal C.O.N.I. (Comitato Olimpico Nazionale Italiano) ed è l’unico ente italiano che prevede la valutazione, la formazione e il rilascio delle qualifiche e dei brevetti per Guide e Maestri rafting.
Verificate sempre che il Centro a cui vi state rivolgendo sia riconosciuto e iscritto alla F.I.Raft.

Guide con brevetto F.I.RAFT

La professionalità delle guide F.I.Raft. viene valutata su preparazione, abilità, velocità, capacità di relazionarsi ed interagire con le persone, professionalità, resistenza alla pressione, capacità di agire e reagire sotto stress.
Verificate sempre che il vostro gruppo sia accompagnato da una guida brevettata F.I.Raft!

Quante guide

Per la massima sicurezza in tutte le discese fluviali (rafting, hydrospeed, torrentismo, canyoning), è necessario che almeno due guide siano presenti contemporaneamente in fiume, guidando due gommoni o – con un solo gruppo – che ci sia un kayak di sicurezza. Anche per il canyoning è necessario che vi siano almeno due accompagnatori.
Verificate sempre che le guide che accompagnano il vostro gruppo siano almeno due.

Briefing pre–attività

È la lezione teorica con cui si preparano i partecipanti prima della discesa in fiume. Attraverso la spiegazione minuziosa dell’attività e il confronto con le vostre domande, vengono fornite in dettaglio tutte le informazioni sulla natura dell’attività:

  • come remare;
  • come muoversi in fiume;
  • come affrontare i diversi momenti dell’escursioni di rafting, hydrospeed, kayak e canyoning;
  • come affrontare gli imprevisti.

Assicuratevi che il centro da voi scelto fornisca un briefing curato nei minimi dettagli.

Materiale utilizzato

Il materiale utilizzato dal Centro deve essere in buone condizioni, integro e omologato CE. Un’attrezzatura logora o non omologata è un fattore di rischio nel corso della discesa e va assolutamente evitato.
Verificate sempre che il materiale utilizzato dal Centro abbia i bollini CE e sia in buone condizioni.

Esperienza

I centri che operano da lungo tempo e che hanno una lunga esperienza sono molti, ma ci sono anche molte compagnie che si improvvisano: l’affiliazione F.I.Raft. è, anche in questo caso, una garanzia in tal senso.

Raggiungerci è un attimo

– Uscita A3 SA-RC Laino Borgo in soli 3 km sei alla nostra base!

Logistica capillare

– Spogliatoi attrezzati, attrezzatura disinfettata ad ogni utilizzo, dalla base.. tutto con i nostri mezzi!

Sicurezza, qualità, professionalità

– Centro federale (F.I.Raft) più importante del meridione. Dal 2000 cerchiamo di offrirvi il meglio! Staff altamente qualificato – guide brevettate F.I.Raft(Federazione Italiana Rafting)

Gole del Lao = imbarco a Laino Borgo

– Per essere certi di percorrere il tratto più spettacolare delle Gole del Lao, assicuratevi che l’imbarco sia a Laino Borgo!

Risparmio non significa sempre sicurezza

All’occhio inesperto del turista, un percorso vale l’altro e la scelta è dettata dall’apparente risparmio. Come abbiamo spiegato nella nostra guida alla sicurezza nelle escursioni in fiume,  risparmio non è sempre sinonimo di qualità, professionalità e sicurezza.

Il fiume Lao attraversa, per buona parte, uno dei canyon più belli e imponenti d’Europa, diventando meta sempre più ambita dagli amanti della natura e degli sport all’aria aperta. Per questo è importante sottolineare come ogni escursione nel fiume ha le sue caratteristiche, sia tecniche che paesaggistiche: per tale motivo, tutti i percorsi si differenziano per prezzo e per organizzazione logistica.

Scoprire le Gole del Fiume Lao

Sappiate, nel caso in cui vogliate scoprire le gole del Lao, che non tutte le compagnie offrono questa possibilità, sebbene ciò sia riportato sui loro siti. Tale percorso, infatti, ha dellecaratteristiche uniche che lo differenziano dagli altri. Il punto di partenza è solo ed esclusivamente a Laino Borgo, per cui se non vi trovate lì iniziate a porvi qualche domanda.

Dopo aver percorso un breve tratto iniziale abbastanza tranquillo, il fiume Lao si tuffa in una splendida quanto imponente gola, lunga circa 8 km, con pareti alte anche 200 mt e dal panorama mozzafiato. Dopo questo spettacolo della natura, l’alveo del fiume si riapre e il suo corso ritorna tranquillo, per poi rituffarsi nuovamente in un altro tratto di gola, sicuramente affascinante, ma questa volta meno lungo e spettacolare del primo. Se così fosse, sappiate che vi trovate su un altro percorso.

Livello dell’acqua nel fiume Lao

Una delle principali caratteristiche del fiume Lao è proprio la costanza della portata d’acqua, anche nei mesi più caldi e secchi. Grazie alla particolare conformazione geologica del territorio, il bacino del Lao è in grado di raccogliere e immagazinare una grande quantità di acqua durante i mesi invernali, per poi rilasciarla lentamente e costantemente durante i mesi estivi, garantendo sempre la percorribilità ai nostri gommoni.

Cari amici, state tranquilli: nel Lao c’è acqua in abbondanza per tutti.